Blog TORINO 2006

BOB E FREESTYLE

Mercoledi' 15 Febbraio 2006

Oggi ci dedichiamo al freestyle. Il sito di gara è Salice, ma sulla mappa lo troviamo scritto in maniera internazionale Salice d’Oulx. Non ho mai preso così tanto freddo come oggi,  ma questa notizia nel blog non sarà molto interessante.

Nel tardo pomeriggio  si “atterra” a Cesana Pariol dove gli Italiani dal cognome impronunciabile riescono ad arrivare alla medaglia di bronzo nel Bob a Due. Li vedo passare su un Ducato strombazzante, dove loro 2 riescono da soli a occupare tutta la fila di posti dietro.

Nella foto qui sotto sono con  C.Davis un’atleta del bob a due della Gran Bretagna, lei mi ha detto di essere fortissima, mi sa che forse mentiva un pochino…..

Posted by Daniele on giovedì 23 febbraio 2006 at 21:48
13-02-2006 – SI VA A FONDO-

Lunedi' 13 Febbraio 2006

Stamattina partenza presto, si va a Pragelato Plan per la staffetta sprint a squadre femminile e maschile . Il tragitto passando da Pinerolo è ricco di saliscendi, dove si susseguono prima Villar Perosa( la residenza dell’avvocato Agnelli), Forte di Fenestrelle e Pra Catinat ( ricordo di non so quante gite scolastiche!!)
Verso le 10 con la partenza della gara, arriva un magnifico sole che illumina tutto l’anello del fondo. Il posto giusto per seguire gratis la gara , è appena sotto la chiesetta di Pragelato, dove trovo un ragazzo che mi spiega tutto sul fondo. Mentre aspettavo, indovinate chi passa?? Proprio lei Stefania Belmondo (vedi foto) con la giacchetta da volontaria in pieno ritardo, attesa dalla RAI per commentare la gara.
La parte più caratteristica del tracciato è la “salita del lupo”, il cui nome incute timore solo a sentirla nominare. Esiste un solo aggettivo per descriverla “impressionante” e per gli atleti che l’hanno provata “Mozzafiato” nel vero senso della parola.
Le foto che ho messo sul blog fanno riferimento più che altro ad uno degli elementi più riconoscibile dalla TV, cioè il ponticello che appare in quasi tutte le gare di fondo










Posted by Daniele on lunedì 20 febbraio 2006 at 20:16 Comments (1620)
Lo Stadio Olimpico

Posted by Webmaster on sabato 18 febbraio 2006 at 16:29 Comments (2289)
LA TORCIA OLIMPICA, IL SIMBOLO DELL’OLIMPIADE

Domenica 12 Febbraio 2006


Domenica pomeriggio vado a vedere la Torcia Olimpica allo Stadio Comunale.



Decido che l’auto non è il mezzo più adatto per arrivarci, così parcheggio in via Stradella e prendo il 10. Appena salito mi accorgo di non essere l’unico a dirigermi verso il simbolo dell’Olimpiade, ma il tram è preso d’assalto da molti bambini e anche anziani. A Porta Susa c’è una calca che non ho mai visto, ma forse i torinesi sono tutti in giro per la città?
Le mascotte Neve e Gliz non possono stare ferme un attimo, le famiglie sono impazienti di regalarsi una bella foto con loro. Percorriamo corso Duca e poi Largo Orbassano fino all’inizio di Corso Agnelli, dove all’interno del Tram si leva un grosso “Ohhh” di ammirazione verso il Braciere, che spettacolo mi viene da dire.
Tra una foto e l’altra passo due bellssime ore (merito anche della compagnia) ad ammirare anche il Pala Isozaki e il futuro Stadio Grande Torino e la sua (anzi direi NOSTRA) Torre Maratona.
Per concludere anche se non c’entra molto con l’avvenimento olimpico, non posso fare a meno di sperare di ritornare a vedere il Torino nel suo futuro Stadio finalmente in Serie A

Posted by Daniele on venerdì 17 febbraio 2006 at 00:33 Comments (2327)

View Journal and Archive

Powered by Web Wiz Journal version 1.0
Copyright ©2001-2002 Web Wiz Guide